FdI: Draghi si spenda con Ue per salvare balneari da Bolkestein FIDANZA-Zucconi: "Difenda nostre aziende, apra tavolo politico"

Roma, 19 mar. (askanews) - "Il governo spenda la credibilità europea di Draghi per riaprire il dossier Bolkestein. È tempo di una forte iniziativa politica presso la Commissione Ue per mettere a riparo le imprese del settore turistico, della nautica, della cantieristica dalla errata applicazione della normativa europea che da anni ha lasciato nell'indeterminatezza un pezzo importante della nostra economia marittima". È quanto dichiarano in una nota congiunta il Capodelegazione di FdI-ECR al Parlamento
Europeo, Carlo FIDANZA, e il Capogruppo in X Commissione alla Camera, Riccardo Zucconi.


"A ciò si sono aggiunte le improvvide iniziative di alcune procure, le sentenze più disparate di vari tribunali e da ultimo l'intervento dell'Antitrust contro i comuni che avevano correttamente applicato l'estensione prevista dalla Legge 145/2018. Questa situazione non è più tollerabile: il governo Draghi, nato sotto la stella di un presunto 'europeismo', dimostri che si può stare nell'Ue difendendo le nostre aziende.

Si apra il tavolo politico e, subito dopo, quello tecnico-giuridico per far valere le tante ragioni a difesa del settore. Fratelli d'Italia è pronta a fare la propria parte, a Roma come a Bruxelles".   19 Marzo 2021

                               Riccardo Zucconi