GOVERNO. SALVINI: IN UE A TESTA ALTA PER DIFESA SPIAGGE ITALIANE


Roma, 6 feb. - Sul tema della direttiva Bolkestein e dei suoi effetti sulle concessioni demaniali marittime, per quel che riguarda l'adesione alla prospettiva europea "se c'e' da difendere una spiaggia italiana", dice il segretario della Lega Matteo Salvini al termine delle consultazioni a Montecitorio. "Vogliamo essere parte di un governo che va a Bruxelles a trattare a testa alta", aggiunge.