PNRR: Montaruli (), Governo dica se vuole dare seguito a Bolkestein o difendere Italia

“Dal Governo rischia di arrivare una doccia fredda per ambulanti e balneari. L’Antitrust nelle sue formulazioni per redigere la legge annuale per il mercato e la concorrenza annunciata nel PNRR, vorrebbe dare seguito alla direttiva Bolkestein ma il goveno la sta inviando alle regioni senza garanzia che questo non avverrà: anzi, come si legge nella lettera del Ministro Gelmini c’è l’invito a formulare proposte “che tengano in considerazione le misure proposte dall’Antitrust”. Basta leggere i documenti che esaltano la normativa europea – come se già non conoscessimo gli effetti nefasti della direttiva – per accorgersi che si tiene in considerazione misure che sarebbero contro i nostri lavoratori. Quei lavoratori che avevano ricevuto la promessa che il PNRR non avrebbe inciso su tale controversia con l’Europa e che sarebbero stati coinvolti per provare ad arginarne le conseguenze. Invece, senza un minimo coinvolgimento delle categorie si rischia di dar seguito a obblighi che ammazzano i diritti di tanti lavoratori italiani lasciando spazio ad una vera e propria aggressione del nostro territorio. Il Governo ci dica se davvero vuole dare seguito alla legge Bolkestein oppure, come da sempre chiede FdI, vuole andare in Europa a difendere l’Italia”.

Lo dichiara Augusta Montaruli, deputato di Fratelli d’Italia e capogruppo FdI in commissione Politiche Unione europea.

  6 maggio 2021