Tuteliamo le eccelenze del Made in Italy. Importante dibattito sulla Nautica.

Giovedì scorso si è tenuto un importante dibattito organizzato dalla Responsabile del Dipartimento tutela del Made in Italy di Forza Italia Toscana Antonella Gramigna ha moderato una conferenza sul settore della Nautica alla quale hanno partecipato il in capogruppo di Forza Italia al Consiglio regionale della Toscana Marco Stella e Michela Fucile, imprenditrice Yacht Broker viareggina.. La Nautica al centro del Made in Italy: filiera importante non solo a livello economico ma anche come filiera per l'alta tecnologia, cantieristica di eccellenza, primato di maestranze ed indotto, per il turismo, e le infrastrutture, e l'economia.
"La capacità delle nostre aziende, e delle categorie che si occupano di yacht broker, di accoglienza in banchina, di stare sul mercato è legata anche al saper ben coniugare una grande tradizione, con la capacità di innovazione" afferma Michela Fucile ( in foto), imprenditrice Yacht Brooker ( in foto) viareggina, sin da piccola nel mondo della nautica, consigliera Nazionale di Assonat
La Nautica come attrattiva e collegamento nel mondo, quindi, ed in Toscana sta andando avanti con stimoli positivi, aumentando le richieste di produzione e ormeggio nei porti turistici, nonostante il grave periodo pandemico, e ciò può essere simbolo di punti di forza a livello italiano, in questo caso Toscano, nella competizione internazionale, nell'ambito dell'economia del mare.

Michela Fucile